11/1/13
L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato ieri un chiarimento che sostanzialmente mette fine all'allarmismo circolato nei giorni scorsi; chi lo desidera, può seguire il link per consultare il testo della Risoluzione 1E sul sito istituzionale.

ValeatLab27/9/12
Rilasciata la versione 3.9 (build 537), contenente delle modifiche atte a rendere completa la congruità tra flussi M ed XML, come richiesto recentemente da varie ASP.

ValeatLab24/9/12
Rilasciata la versione 3.9 finale (build 536). Particolare attenzione va posta all'aggiornamento di eventuali archivi storici, da effettuare prima del rilascio della futura versione 3.10 (prevista per Ottobre/Novembre); nella Nota Informativa n. 31 i dettagli.

ValeatLab30/7/12
L'Assessorato della Salute ha emesso, il 25/7 scorso, una nuova Circolare Esplicativa (la n. 58352) che, tanto per fare ulteriore chiarezza, dice la cosa diametralmente opposta alla precedente circolare ("esplicativa" anche quella - a questo punto, tale aggettivo appare quantomeno abusato..) riguardo alla valorizzazione del campo "Service". Il tutto, sempre per aggiungere un po' di pepe, a ridosso della presentazione del riepilogo di Luglio, e delle ferie.. Se a tutto ciò aggiungiamo la proverbiale efficienza, informazione e prontezza che caratterizzano ciascun singolo distretto delle nostre ASP, prevedere una settimana "calda" non è difficile..

ValeatLab25/7/12
Rilascio patch di aggiornamento Valeat 3.9 build 533, con modifiche minori al file TS (.xml) e nuova opzione per Fatture da Accettazione. Ulteriori modifiche e correzioni sono descritte nella corrispondente Nota Informativa.

ValeatLab16/7/12
La versione di FlowLook 7.7.1, che segnalava (sbagliando) errore nel campo "Quantità" delle righe "99" nel flusso M, è stata sostituita dalla 7.7.2, che non presenta tale anomalia. Raccomandiamo quindi, a chi avesse installato la prima, di scaricare ed installare la versione corretta, dal sito www.regione.sicilia.it/sanita/FlowLook

ValeatLab5/7/12
Risolto un problema legato al campo "ClassePriorita" del file XML.

Per il resto, vale quanto indicato per la build 528 in data 2/7/12 (si veda "Informazioni per / Laboratori di Analisi").

ValeatLab2/7/12
Risolto un problema di compatibilità fra i tracciati dei flussi M (che in alcuni campi richiede uno spazio), e XML (che in quel caso richiede una stringa vuota).

In questo rilascio è stata aggiunta anche la versione aggiornata del file Certificato (SanitelCF.cer) distribuito dall'Agenzia delle Entrate, necessario per la codifica del codice fiscale nel file XML (il vecchio era scaduto ad Aprile scorso).

ValeatLab29/6/12
In seguito alla diffusione della Circolare esplicativa n.47493 del 12/6, è' stato rilasciato l'aggiornamento di Valeat 3.9 build 527, con le implementazioni richieste.

ValeatLab4/6/12
E' stata rilasciato l'aggiornamento di Valeat 3.9 build 526; le modifiche principali riguardano l'attuazione dei nuovi tracciati dei Flussi M e XML, ma vi sono molte altre implementazioni, tutte descritte nella Nota Informativa.
ATTENZIONE: I Laboratori che utilizzano la Chiamata Pazienti (modulo ValQuad)
devono effettuare alcuni aggiornamenti collaterali prima di installare questa
nuova versione; si raccomanda, in tal caso, di contattare Polinformatica.

ValeatLab31/5/12
Decreti di Modifica Tracciati Flussi M e XML (D.D.G. 858/12 e 859/12)
I decreti in oggetto (emessi il 14/5 e distribuiti nei giorni successivi, ma non ancora pubblicati sulla GURS), riportano le modifiche da effettuare ai flussi M e XML, aggiungendo nuovi campi e modificandone altri; data la particolare complessità della normativa al riguardo, si raccomanda di consultare il testo del decreto stesso, oppure di chiedere chiarimenti alla propria ASP circa le modalità di compilazione di tali campi.

In Valeat sono state realizzate le modifiche necessarie per la compilazione e la trasmissione di questi dati, cercando di facilitare gli operatori mediante l'utilizzo di valori di default validi nella maggioranza dei casi.
La versione aggiornata sarà resa disponibile a breve nell'area Clienti; a tal proposito si raccomanda di verificare la disponibilità dei codici di accesso (nome Utente e password).

Realizzato da Hard & Soft Informatica